Impacco anticaduta all’olio extravergine

La caduta dei capelli è molto frequente nei periodi di stress e di debolezza che noi tutti attraversiamo, quando questo problema non ha precise cause patologiche un rimedio naturale molto efficace è dato dall’olio extravergine di oliva.

L’olio extravergine di oliva Blandini grazie alla spremitura a freddo entro pochissime ore dalla raccolta mantiene inalterate tutte le proprietà ed i principi attivi, per questo motivo risulta ideale e particolarmente efficace nei trattamenti naturali. I polifenoli che contiene svolgono un’azione antiossidante e rigenerativa contrastando l’invecchiamento cellulare mentre la vitamina E stimola la crescita dei capelli aumentando la circolazione nel cuoio capelluto.

Procedimento: 

Si consiglia di applicare una generosa quantità di olio extravergine di oliva su tutto il cuoi capelluto massaggiandolo con i polpastrelli delle mani in senso circolare per riattivare la circolazione ed i bulbi peliferi. Coprire con la pellicola o con la cuffia da doccia e tenere in posa tutta la notte. Al mattino seguente lavare ripetutamente con uno shampoo delicato fino ad eliminare ogni residuo.

Questo impacco va fatto una volta al mese e si può completare l’azione anticaduta applicando sui capelli, prima di ogni lavaggio, un concentrato di rosmarino ottenuto facendo bollire per 20 minuti un cucchiaio  di rosmarino secco in un litro d’acqua. Il rosmarino, con le sue proprietà antisettiche, è un ottimo completamento nel fermare la perdita di capelli favorendone la ricrescita.

Questo rimedio naturale svolge inoltre un’ottima azione curativa contro la forfora secca!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...